frammento 15

Dal diario di ORFEO

23 Febbraio 2015, ore 22.35

Vera ha cantato per me, oggi.

Ho chiuso gli occhi mentre ascoltavo: ha una voce stupenda. Forti brividi lungo la schiena mi hanno colto di sorpresa e ho provato un’emozione tanto forte che, per un attimo, mi ha fatto dimenticare tutto.

La sua voce, calda e profonda, ha accarezzato la mia anima cantando uno dei miei brani preferiti. Mi ha fatto ricordare i canti ipnotici che ho sentito durante il viaggio con gli argonauti, ma so di potermi fidare di lei. Il suo canto mi parla ed è dolce, non devo temere niente. Il mio istinto mi dice di lasciarmi andare e di provare ad essere felice.

Abbiamo anche parlato di Musica. Dopo tanto tempo, è stato bello ripensare alla mia grande passione.

Anche lei suona e ogni attimo che passa mi sorprende e mi affascina sempre di più. Ho intenzione di ricominciare a suonare e di scrivere alcuni brani su di lei.

18